02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E FUMETTI

Vino e fumetti, a Levanto arriva Vincomics: dal 19 al 21 ottobre di scena l’arte del raccontare

Prima nel suo genere, la rassegna unisce grandi firme del fumetto e produttori enoici in workshop, convegni, mostre e cene

Per le sue tante e diverse caratteristiche, il mondo del vino si lega un po’ a tutti gli altri mondi: la moda, la cucina, il design. E anche a quello dei fumetti. Apparentemente due mondi, per non dire due universi, del tutto distanti, vino e graphic novel hanno una caratteristica fondamentale in comune: la capacità di raccontare. Così come il fumetto è un modo immediato e visivamente facile di raccontare una storia, il vino si fa portatore della storia di un territorio, di un produttore, di un’azienda. E le due arti non si incontrano meglio che a Vincomics, dal 19 al 21 ottobre a Levanto, in provincia di La Spezia, rassegna di incontri, mostre e workshop che si propongono di avvicinare la cultura del vino e del fumetto d’autore. Mostre d’autore, cene esclusive, conferenze con tanti nomi top del mondo delle nuvolette, da Ivo Milazzo, creatore grafico di Ken Parker, che ha raccontato De André, a Angelo Stano, creatore dell’indagatore dell’incubo Dylan Dog, Silver (padre di Lupo Alberto), Alfredo Castelli (suo, tra gli altri, di Martin Mystère) Silvia Ziche, grande firma di Topolino, e Joshua Held, creatore dei Nasoni.
In attesa del via della prima rassegna eno-fumettistica, sono già quattro le mostre d’autore già in corso nel Palazzo del Comune: “Etichette d’autore” di Vittorio Giardino, “Di madre in figlia” di Anna Brandoli, “Quando l’etichetta fa ridere” di Joshua Held e “8 grandi firme colorano il vino Sagrantino”. Nella cittadina ci saranno anche 32 produttori di vini dello Spezzino, in particolare della Val di Vara e delle Cinque Terre, che terranno lezioni sui segreti delle degustazioni e delle pagine d’autore.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli