02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Vino e promozione, la partnership Consorzio del Vino Chianti ed American Express

Condizioni agevolate e commissioni addirittura azzerate per i clienti del colosso finanziario Usa che comprano nelle cantine del territorio
AMERICAN EXPRESS, CHIANTI, vino, Italia
Vino e promozione, la partnership del Chianti ed American Express

La promozione del vino, a volte, sperimenta canali davvero peculiari: un esempio, in questo senso, arriva dal Consorzio del Vino Chianti, che ha risposto “transazione accettata”, per così dire, alla richiesta di American Express, colosso della finanza americana e proprietario di una delle più celebri carte di credito del mondo. L’accordo prevede che i possessori della carta che faranno acquisti nelle cantine del Chianti avranno condizioni agevolate o addirittura azzerate sui costi delle commissioni a carico delle medesime imprese. Le agevolazioni consistono in commissioni trasparenti e specifiche per il settore vitivinicolo basate sul volume di affari annuo. Il canone e le spese a carico delle cantine saranno pari a zero per incassi, fatti con le carte American Express, fino a 3.000 euro l’anno.
“Abbiamo accolto con favore la proposta di American Express - commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi - che va ad alleggerire i nostri associati da canoni e spese per le vendite in cantina. Come Consorzio Vino Chianti siamo impegnati costantemente per offrire alle nostre cantine ogni intervento o misura che possa andare a loro vantaggio. Per questo ringrazio American Express per l’attenzione nei nostri confronti nella speranza che questo sia solo l’inizio di una proficua collaborazione”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli