02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

445.000 i visitatori della Citè du Vin di Bordeaux, nel 2017, da 176 Paesi, anche se la stragrande maggioranza, 77%, sono francesi. Ok per il 96,5% dei visitatori. Il bilancio del primo anno pieno di attività del più famoso museo del vino

Per la Citè du Vin di Bordeaux, aperta nel maggio 2016, il 2017 era il primo vero banco di prova della bontà di un progetto sul quale, al momento dell’apertura, erano stati investiti 81 milioni di euro tra pubblico e privato. Ebbene, i numeri dell’anno, appena pubblicati da quello che è universalmente considerato uno dei nuovi “templi” dell’enoturismo mondiale, sembrano confortanti.

445.000 i visitatori della Citè du Vin, nel 2017, da 176 Paesi diversi, e cui vanno aggiunti più di 1.000 giornalisti da tutto il mondo. Ma dall’analisi dei dati, emerge che a visitare il museo multimediale di divulgazione della cultura e della storia del vino sono stati soprattutto, e di gran lunga, i francesi stessi, che sono stati il 77% dei visitatori (di cui il 42% residenti a Bordeaux), contro il 23% degli stranieri. Stranieri che sono arrivati soprattutto da Regno Unito e Stati Uniti. E in particolare, i Paesi europei che hanno “fornito” più visitatori alla Citè du Vin sono stati Uk, Belgio, Svizzera, Germania, Spagna, Italia e Paesi Bassi, mentre dal resto del mondo, dopo gli Usa, si segnalano Canada, Australia, Cina Brasile, Giappone e Messico.
In generale, l’86% delle visite sono state individuale, mentre il 14% da parte di gruppi, e sono stati venduti anche 2.800 abbonamenti per entrare più volte, nell’anno, alla Citè. Ma in ogni caso, è un plebiscito, visto che secondo i dati raccolti dalla Kedge Business School, il 96,5% dei visitatori si è detto soddisfatto dalla visita alla Citè (www.laciteduvin.com).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli