02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

AMARONE MON AMOUR: IL “CHALLENGE INTERNATIONAL DU VIN DE BORDEAUX”, UNO DEI PIÙ ANTICHI CONCORSI ENOLOGICI DI FRANCIA, INCORONA IL VINO VERONESE, CON 5 MEDAGLIE D’ORO SULLE 29 ASSEGNATE ALL’ITALIA. SEGUITO DA CHIANTI E LAMBRUSCO

Amarone mon amour: il Challenge International du Vin de Bordeaux (edizione n. 36), uno dei più antichi concorsi enologici di Francia, incorona il celebre vino veronese, con cinque medaglie d’oro sulle 29 assegnate all’Italia. Seguito da Chianti (tra Chianti, Chianti Classico e Chianti Superiore) e Lambrusco. E, curiosità, tutti gli amaroni premiati hanno ancora la Doc e non la Docg, ottenuta solo nel 2010. Tra le cantine più premiate, infatti, c’è proprio la griffe del rosso mosso emiliano Cantine Ceci, con 2 medaglie doro così come la bresciana Cantine Salvalai e la veronese Gerardo Cesari, precedute solo dalla Vinicola Decordi (Cremona), con 3 medaglie. Lontanissime, per numero di medaglie d’oro, la Francia (214) e la Spagna (66). Il Challenge International du Vin è aperto a tutti i vini e liquori a base di vino pronti per la commercializzazione (in bottiglia) indipendentemente dall’annata. Riconosciuto dalla Comunità Europea nel 1986 ed è disciplinato dalle norme del “Codice internazionale delle pratiche enologiche per la Vite e del Vino”, dal 2009 ha anche la certificazione Iso 9001.
Info: www.challengeduvin.com

Focus - Ecco le 29 medaglie d’oro dell’Italia
Altare 2009 Trebbiano d’Abruzzo Doc - Azienda Marramiero
Valle d’Oro 2011 Cerasuolo d’Abruzzo Doc - Cantina Tollo
Terre Verdiane 2011 Igt Emilia - Cantine Ceci
Otello Nero di Lambrusco 2011 Igt Emlia - Cantine Ceci
Barrymore Pinot Grigio 2011 Igt delle Venezie - Vinicola Decordi
Cortesole 2010 Lambrusco Mantovano Doc - Vinicola Decordi
Cortesole Pinot Nero Frizzante 2010 - Vinicola Decordi
Verde Ca Ruptae 2010 Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc - Terre Cortesi Moncaro
Cimiero Riserva 2009 Conero Docg - Terre Cortesi Moncaro
San Maurizio 2011 Brachetto d’Aqui Docg - Cantina Sociale Vallebelbo
Bass Tuba 2011 Moscato d’Asti Docg - Bava Azienda Vitivinicola
Sud 2010 Primitivo di Manduria Dop - Feudi di San Marzano
Apuli 2011 Igt Puglia - Giordano Vini
Dica di Montalbo 2002 Igt Sicilia - Azienda Agricola Milazzo
Laudario Sirah 2009 Cortona Doc - Società agricola I Vicini
Villa al Cortile 2007 Brunello di Montalcino Docg - Piccini
Montespertoli 2008 Chianti Docg - Le Fonti a San Giorgio
Fattoria Ispoli Chianti Classico Docg 2008 Riserva - Fattoria Ispoli
Fattoria la Vialla 2010 Vernaccia di San Gimignano Docg - Fattoria La Vialla di Gianni
Luigi Maria 2008 Igt Toscana - Cerbaia
Valdarno Superiore 2010 Chianti Superiore Docg - Valdarno Superiore Cooperativa
Salvalai Classico 2008 Amarone della Valpolicella Doc - Cantine Salvalai
Salvalai Vejo Classico 2006 Amarone della Valpolicella Doc - Cantine Salvalai
Nino Zeni 2000 Amarone della Valpolicella Doc - Cantina Fratelli Zeni
Cesari Bosan 2004 Amarone della Valpolicella Doc - Gerardo Cesari
Cesari Jema 2007 Igt Veronese - Gerardo Cesari
Brunelli 2009 Amarone Classico Doc - Brunelli
Rive di Ogliano 2010 Conegliano Valdobbiadene Docg - Masottina
Chardonnay Meridiano 2010 Garda Doc - Ricchi Società Agricola Fratelli Stefanoni

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli