02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
FITNESS IN VIGNA

Amore per il vino, per il territorio e per lo sport: Villa Sandi lancia la “Palestra in vigna”

La griffe del Prosecco ha installato nel vigneto “Biodiversity Friend” a Crocetta del Montello attrezzi da palestra, liberi e per tutti
GIANCARLO MORETTI POLEGATO, SPORT, VILLA SANDI, Italia
Il presidente di Villa Sandi, Giancarlo Moretti Polegato nella “Palestra in vigna”

Amore per il vino, riconoscenza verso il territorio e benefici dell’attività fisica: tre pilastri della filosofia e della mentalità di Villa Sandi, griffe del Prosecco si uniscono nel progetto “Palestra in vigna”. La cantina veneta ha infatti installato, nel vigneto “Biodiversity Friend” a Crocetta del Montello (Treviso), dei veri e proprio attrezzi da palestra. Chiunque voglia provare l’esperienza di allenarsi e fare del sano sport immerso tra i colori e i profumi dei filari d’uva, può usufruire liberamente degli attrezzi.
“Con Palestra in vigna - spiega Giancarlo Moretti Polegato, presidente di Villa Sandi - vogliamo condividere e valorizzare un’esperienza che da anni viviamo nelle nostre Tenute, dove spesso ci ritroviamo con gli amici più cari per un momento di relax, per liberare la mente, per correre o anche solo per passeggiare insieme. Abbiamo la fortuna di vivere in una provincia ricca e, per quanto riguarda i vigneti in questione, in un contesto prezioso e sano grazie al lavoro di tutela e di miglioramento che - conclude Moretti Polegato - il Gruppo svolge quotidianamente. Da oggi mettiamo questo patrimonio a disposizione di tutti”.
“Palestra in vigna” è un importante tassello del progetto che Villa Sandi porta avanti, “Villa Sandi for life”, con cui l’azienda cerca di evidenziare la sua attenzione al territorio, l’adozione di pratiche agricole volte al mantenimento della biodiversità e alla salvaguardia dell’agrosistema.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli