02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ANSA

Imprese: 100 marchi top, svetta Apple che scalza Coca Cola. WineNews,tanto beverage e un po’ di food in “Best global brands” ... Tanto beverage e un po’ di food nella “Best Global Brands” 2013, la top 100 che ogni anno mette in fila i marchi più importanti del panorama produttivo mondiale in base al loro valore commerciale. In cima alla classifica, ricorda WineNews, abdica Coca Cola che, scalzata da Apple, scivola alla posizione n.3 con un valore vicino agli 80 miliardi di dollari. Alla posizione n.7 è stabile Mc Donald’s con 42 miliardi di dollari, quindi, alla 22 c’è la Pepsi (+8% sul 2012), al n.30 la multinazionale Kellog’s, seguita da Budweiser la birra più bevuta d’America. Al n.37, in calo di due posizioni, Nescafé (-4% in valore), mentre guadagna la Danone, al n.49. Altro marchio in calo di 7 posizioni e dell’1% in valore, è Heinz, seguito, al n.66, da Kfc, catena di fast food popolare in tutto il mondo quasi sconosciuta in Italia. Al n.69 c’è Sprite, che vanta un’enorme popolarità pur facendo parte del gruppo Coca Cola. Spirits protagonisti delle ultime posizioni, con due whiskey, il Johnnie Walker e il Jack Daniel’s, rispettivamente alla n.82 e 86, davanti alla catena di caffetterie Starbuck’s (al 91); quindi, al n.92 si posiziona il colosso olandese della birra Heineken, seguito al n.93 da un’altra birra, la messicana Corona; in discesa di 8 posti al n.94 c’è Pizza Hut, che precede la vodka Smirnoff (al 95) e, alla penultima posizione, la n.99, l’unico brand del vino o meglio dello Champagne, Moet & Chandon.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su