02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
“LUCI IN VIGNA”

Cecchi accende le “Luci in Vigna”: nel Chianti Classico una delle proiezioni ambientali più grandi

La maison del Chianti Classico, col supporto di Epson Italia, trasforma i suoi colli vitati in una vera e propria installazione artistica per le feste
CECCHI, EPSON, LUCI IN VIGNA, Italia
La griffe del Chianti Classico Cecchi accende le “Luci in Vigna” con Epson Italia

C’è una strada, la mitica Chiantigiana, ovvero la Statale 222 che unisce Siena e Firenze attraversando i meravigliosi colli vitati del Chianti, che è sicuramente da percorrere almeno una volta nella vita. E questo periodo, da ieri alla fine delle vacanze natalizie, potrebbe essere quello più giusto per farci un giro, e magari accostare con la macchina e prendersi qualche minuto per godersi uno spettacolo unico, soprattutto al calar del sole. Le colline vitate di Cecchi, celebre e storica griffe del Chianti Classico, si sono trasformate in una delle proiezioni in ambiente naturale più grandi del mondo: col supporto di Epson Italia, è tornato tra i vigneti “Luci in Vigna”, vera e propria installazione artistica in mezzo alle viti, pura espressione dell’incontro tra vino e arte. Ed un modo, unico e mozzafiato, per augurare buone feste e buon anno nuovo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli