02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOTTO LA LENTE

Giacomo Conterno, Docg Barolo Monfortino Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Nebbiolo
Azienda: Giacomo Conterno
Proprietà: Roberto Conterno
Enologo: Donato Lanati
Territorio: Barolo

Giovanni, Giacomo, Roberto. Francia, Cerretta, Arione. Denominatore comune: il Nebbiolo, che guida dal 1900 la storia di una famiglia che ha contribuito al successo del Barolo e del vino italiano nel mondo. Il Monfortino nasce nel 1924; dal 1978 è una selezione di Vigna Francia, monopolio di famiglia. Un vino-percorso, seguito separatamente per diventare proprio lui solo alla fine, se convince, se ha la stoffa per diventare quell'icona che oggi vale più di 1.000 euro a bottiglia (7-10.000). Profondità del sottobosco e dolcezza del frutto, morbido e largo, ma centrato da un tannino deciso, chiude sapido e balsamico: l'assaggio da botte del 2015 ammicca a quell'equilibrio che Roberto cerca nei vini che ama.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli