02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
TUNA COMPETITION

Girotonno n. 16: il miglior piatto a base di tonno è quello degli chef lituani Samavicius e Gailiuna

All’esordiente Lituania la “Tuna Competition”, Premio per l’originalità all’Inghilterra, Premio per la presentazione all’Argentina

L’esordiente Lituania trionfa al Girotonno n. 16, la kermesse internazionale che raccoglie gastronomi, chef, esperti di cucina, giornalisti ed esperti della gastronomia del Mediterraneo intorno al tonno, a Carloforte, nell’isola di San Pietro, “Capitale del tonno di qualità”. Gli chef Arturas Samavicius e Tadas Gailiunas, di Vilnius, sono i vincitori assoluti della “Tuna Competition”, la gara che ha visto a confronto chef di otto Paesi, Argentina, Francia, Giappone, Inghilterra, Italia, Russia e, per il primo anno, Lituania e Stati Uniti. Nella doppia sfida di ieri, i portacolori del paese baltico con il piatto “Tuna Trio”, a base di tonno, ostriche, scalogno, radice di rafano, acetosella, aglio nero, mele e pomodoro ciliegino, hanno superato Russia e Stati Uniti. Il “Premio speciale assegnato dalla giuria tecnica per l’originalità” è andato agli chef dell’Inghilterra Aaron John Billington e Charles Pearce, che hanno presentato un finto cannellone di cetriolo, tartare di tonno, emulsione di soia, avocado e riso soffiato con sashimi di tonno affumicato, mentre il “Premio per la miglior presentazione”, è stato assegnato all’Argentina, rappresentata dagli chef Leandro De Seta e Fabrizio Cosso.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli