02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
INIZIATIVA

Il “Passito della Solidarietà” per formare i vignaioli di domani tra gli alberelli dell’isola

La risposta al furto subito dalla griffe Marco de Bartoli diventa un progetto solidale in bottiglia, vendute negli store Eataly e su Tannico
Italia
Il Passito della Solidarietà

Dalla viticoltura eroica di Pantelleria, Patrimonio Unesco dal 2014, e da un a brutta storia con lieto fine, arriva il “Passito della Solidarietà”, e parte dei ricavi derivanti dalla vendita - in esclusiva in tutti i punti Eataly, e online sul big dell’e-commerce enoico Tannico - saranno destinati al finanziamento di borse di studio a sostegno di giovani panteschi che studieranno viticoltura ed enologia e che potranno essere i protagonisti del ricambio generazionale nell’isola. Era il settembre 2018 quando l’azienda Marco De Bartoli, storica e prestigiosa griffe del territorio, subì a Pantelleria il furto dell’uva passa appena prodotta dopo la vendemmia. Un atto grave (che WineNews ha raccontato qui) che aveva sottratto alla cantina i frutti di un anno di duro lavoro arrecando un grave danno economico ed una ferita morale per tutta l’isola. I produttori del Consorzio Pantelleria Doc reagirono decidendo di donare parte della propria produzione di uva passa ai De Bartoli per permettere loro di produrre comunque il Passito di quell’annata.
Lo sforzo corale andò oltre e portò a delineare un progetto più ampio: il pregiato vino che sarebbe nato dall’uva passa donata dalle aziende del Consorzio fu battezzato come il “Passito della Solidarietà”. Si decise, infatti, che la solidarietà dei produttori potesse generare altri buoni frutti, in un’isola, quella di Pantelleria, dove la viticoltura eroica deve fare i conti con l’esigenza di un apporto di mano d’opera qualificata e fortemente motivata: affinché la pratica agricola della coltivazione dello Zibibbo ad alberello abbia un futuro, è fondamentale che i giovani studino viticoltura e poi tornino sull’isola per mettere a frutto le competenze acquisite. Le borse di studio finanziate dal progetto del Passito della Solidarietà saranno assegnate in estate e permetteranno di sostenere negli studi i giovani panteschi che credono nel futuro della viticoltura dell’isola.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli