02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA BIBLIOTECA DEL VINO

Più citati che realmente conosciuti, il Vin Santo & co. ne “Il grande libro dei vini dolci d’Italia”

Firmato Massimo Zanichelli per Giunti, primo completo sul tema, il nuovo volume è un viaggio-racconto di tecniche e tradizioni dalle Alpi alle isole
GIUNTI EDITORE, MASSIMO ZANICHELLI, VINI DOLCI, Italia
Il volume di Massimo Zanichelli per Giunti Editore

Più citati che realmente conosciuti, i vini dolci italiani rappresentano un mondo variopinto ed emozionante. Per scoprirli, arriva “Il grande libro dei vini dolci d’Italia”, firmato da Massimo Zanichelli, degustatore e documentarista, ex collaboratore del Gruppo Editoriale L’Espresso (Giunti Editore, pag. 350, prezzo di copertina 29 euro), primo completo sull’argomento, un viaggio-racconto delle tecniche, delle tradizioni e dei territori che attraversa il Bel Paese dalle Alpi alle isole, presentando 350 vini secondo un’inedita suddivisione per colori e temi: dal giallo paglierino del Moscato d’Asti al dorato degli aromatici di montagna, dall’ambrato del mare al mogano del Vin Santo, dal rubino dell’Aleatico al porpora del Recioto della Valpolicella. L’appuntamento con la presentazione in anteprima è il 13 dicembre a Villa Nachini Cabassi a Corno di Rosazzo, territorio d’elezione di grandi vini dolci come il Ramandolo Docg, il Picolit Docg e il Verduzzo friulano Doc, con i produttori del Consorzio.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli