02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
WINE PAIRING

Sugli spalti dell’Olimpico, per Italia-Irlanda del Sei Nazioni di rugby, si brinda con i vini Banfi

Non solo birra, che da sempre “bagna” il terzo tempo dello sport del fair play per eccellenza, a Roma si riempiranno i calici

Se il rugby, nato come quasi tutti gli sport più amati e praticati al mondo in Inghilterra, è entrato nell’immaginario comune in “abbinamento” con la birra, proprio come il calcio, quando a declinarlo, in realtà con sporadiche soddisfazioni, almeno ad altissimo livello, è l’Italia, ecco che le cose cambiano, e tra gli spalti di uno Stadio Olimpico prevedibilmente gremito, per il match del Sei Nazioni di domenica tra l’Italrugby e l’Irlanda campione in carica, si brinderà, a prescindere dal risultato, con i vini della Castello Banfi, azienda di punta del Brunello di Montalcino, che tra i wine lover non ha bisogno di presentazioni. Del resto, il rugby è lo sport del fair play per eccellenza, quello in cui il rispetto per l’avversario non inizia in campo e finisce nel terzo tempo, il post partita tradizionalmente condiviso dai giocatori delle due squadre tra pinte di birra e, questa volta, ne siamo certi, calici di vino ...

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli