02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & TECNOLOGIA

WineMat24, arriva il distributore automatico di vino progettato dalla vicentina Daint

Il primo modello è installato a Prato, ma sarà presto in tutta Italia: WineMat24 ha conquistato anche il famoso macellaio di Panzano Dario Cecchini
DARIO CECCHINI, VINO & TECNOLOGIA, WINEMAT24, Italia
WineMat24, distributore automatico di vino installato a Prato

Il consumo di vino torna sempre di più alle sue origini, in cui era presenza fissa durante i pasti, nell’era del cosiddetto “vino da tavola”: sintomo di questo trend che ritorna non sono solo i consumi, ma anche e soprattutto tecnologie ed iniziative che spingono il succo di Bacco in questa direzione. Come ad esempio il lancio di WineMat24, distributore automatico di vino costruito dalla vicentina Daint, distribuito in Italia dalla startup toscana Around the grapes, e che approda per prima a Prato. Un vero e proprio distributore self-service, con lo stesso identico funzionamento di quelli diffusissimi per gli snack o per le sigarette: basta inserire la tessera sanitaria o il passaporto, per verificare la maggiore età di chi compra, per poter accedere ad una selezione di 33 diverse etichette, per un totale di massimo 165 bottiglie, oltre a gadget enoici, come cavatappi.

Il progetto è appena partito, ma WineMat24 sta raccogliendo interesse e sarà installato anche a Rosignano, sulla costa livornese, oltre ad essere richiesto anche da hotel di Roma e di Sarzana, nonché da Dario Cecchini, il famoso macellaio maestro della bistecca Fiorentina, che vuole installarlo all’interno della sua Officina della bistecca a Panzano in Chianti, Firenze.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli