02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Allegrini, Doc Lugana Oasi Mantellina 2021

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Turbiana, Cortese
Bottiglie prodotte: 100.000
Prezzo allo scaffale: € 13,00
Azienda: Allegrini
Proprietà: famiglia Allegrini
Enologo: Franco Allegrini
Territorio: Lugana

Questo vino rappresenta la nuova avventura della famiglia Allegrini sulle sponde del Lago di Garda. Si tratta di un vigneto di 30 ettari su suoli argillosi-limosi in cui la proprietà ha fatto un grande lavoro impiantando, qualche anno fa, Turbiana e Cortese, con un’importante densità di ceppi per ettaro (siamo tra i cinquemila e i seimila). Raccolta manuale, criomacerazione, fermentazione a basse temperature, quindi affinamento di quattro mesi in acciaio e di ulteriori due mesi in bottiglia, per un vino che punta alla freschezza. Questa Lugana si presenta al bicchiere con una veste giallo paglierino tenue ma brillante, con leggeri riflessi verdognoli e un naso elegante, piacevole, con una complessità che si palesa progressivamente, con chiare note floreali, di pesca, albicocca, pera matura, frutti esotici e pietra focaia. L’ingresso in bocca è freschissimo, vivace ma allo stesso tempo piacevole, segno che le uve sono state raccolte a giusta maturazione. Al palato ritornano i sentori fruttati e floreali percepiti all’olfatto, accompagnati da una bella nota agrumata che rende il finale fresco senza perdere la piacevolezza. Tenuto conto che le vigne sono ancora giovani, la sensazione è di avere di fronte un'etichetta che con il passare del tempo crescerà ulteriormente in importanza. Vino perfetto per l'aperitivo e in abbinamento a pesci di lago o fiume, come la trota, al sushi e al crudo di pesce.

(Paolo Lauria)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli