02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Anna Maria Abbona, Docg Barolo Bricco San Pietro 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Proprietà: Anna Maria Abbona, Franco Schellino
Enologo: Giorgio Barbero
Territorio: Barolo

I coniugi Anna Maria Abbona e Franco Schellino, insieme ai figli Federico e Lorenzo, gestiscono un’azienda che conta su 20 ettari a vigneto, coltivati a Dolcetto, Nebbiolo, Riesling, Nascetta e Barbera, per una produzione complessiva di 85.000 bottiglie, spalmate su un ricco portafoglio etichette che comprende ben 15 referenze. Molti vini, legati però da una costanza qualitativa solida e affidabile e da una buona personalità, che sottolinea l’ottimo lavoro di questa cantina con sede a Farigliano. Un elemento che emerge guardando anche alla sua storia. Il padre di Anna, Giuseppe, pur restando attaccato ai suoi vigneti, i cui frutti vendeva alla cantina sociale più vicina, decise nel 1989 di estirparne alcune porzioni. In quegli anni Anna e Franco, che facevano mestieri diversi, decisero di tornare alle vigne, con l’obbiettivo di produrre vini di qualità. Benché resti il Dolcetto di Dogliani il vino più rappresentativo della produzione di Anna Maria Abbona, è certo che anche in tema di Barolo la qualità non manca. Tant’è che il Bricco San Pietro di Monforte - prodotto per la prima volta nel 2014 - anno dopo anno, trova una sempre più convincente definizione. La versione 2017 profuma di frutti di bosco, viola e tabacco a cui si aggiungono aromi di radice e liquirizia. Al palato, il vino non manca di dinamica, con tannini saporiti e ritorni fruttati che ben conducono ad un finale balsamico.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli