02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Baglio del Cristo di Campobello, Doc Sicilia Rosso Adènzia 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Nero d'Avola, Syrah
Bottiglie prodotte: 40.365
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: famiglia Bonetta
Enologo: Riccardo Cotarella
Territorio: Sicilia

L’Adènzia, uno dei rossi di Baglio del Cristo di Campobello, figlio di uve locali e varietà internazionali, nel nome rimanda al “dare adènzia” siciliano, cioè nell’insistenza sulla profondità che, traslata al vino, indica la strada per un Nero d’Avola e Syrah capace di dare un’emozione più grande della loro semplice somma. La versione 2018 ha profumi molto intensi di mirtilli e piccoli frutti neri, palato ricco, morbido e rotondo, di lieve confettura e vaniglia, possiede anche un finale coerente e di bella dolcezza. Baglio del Cristo di Campobello, di proprietà della famiglia Bonetta, ha giusto da pochissimo tagliato il traguardo non da poco dei 20 anni di attività vitivinicola, essendo nato nel 2000. Un bel traguardo che fa il paio con quello di produrre vini dalla marcata espressione mediterranea e di valorizzare una porzione di Sicilia, siamo nell’agro agrigentino, dalle particolari condizioni pedoclimatiche, caratterizzate dalla vicinanza al mare e da terreni calcarei, posti tra i 230 e i 270 metri d’altezza, a permettere anche qualche intrigante digressione fuori dalla consuetudine enoica dell’isola. 35 gli ettari di vigna, per una produzione media di 300.000 bottiglie, che si snoda su un portafoglio etichette, equamente diviso tra bianchi e rossi, ottenuti da varietà locali e alloctone, dallo stile sobriamente moderno e accattivante e dall’impatto complessivo convincente.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli