02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Berlucchi, Docg Franciacorta Extra Brut Berlucchi ‘61

Uvaggio: Chardonnay, Pinot Nero
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: Cristina, Arturo e Paolo Ziliani
Enologo: Arturo Ziliani
Territorio: Franciacorta

La Linea ‘61 di Berlucchi cambia veste per rinnovare la propria identità. Il 61 è il Numero Primo, e per questo intrinsecamente unico e indivisibile, che racconta la primogenitura del Franciacorta ideato proprio in quell’anno da Guido Berlucchi insieme al giovane enologo Franco Ziliani. Oggi per la famiglia Ziliani il ‘61 è un numero che rappresenta anche il legame inscindibile tra stile, storia di famiglia e territorio, un legame da cui prende vita ogni bottiglia della cantina di Borgonato di Corte Franca. Nella sua Linea’61 Berlucchi racchiude la trilogia dei pilastri fondanti della propria produzione: “la forza di un’idea, la bellezza della natura, la cura del saper fare”. E una trilogia è anche quella della Linea’61, con i Franciacorta non millesimati declinati nelle versioni Extra Brut, Satèn e Rosé. L’Extra Brut nasce da vigneti situati su 19 tra i comuni più vocati della Franciacorta e dopo la vinificazione in acciaio trascorre 24 mesi sui lieviti. Dominato dalla freschezza dei fiori bianchi primaverili, del limone e della pesca bianca con sfumature di fieno appena tagliato e verbena, ha slancio e piacevolezza anche nella progressione al palato, con un’acidità composta ed equilibrata, unita ad una fine vivacità dinamica intessuta su acute trame agrumate. La nuova identità visuale realizzata da Spazio Di Paolo conferisce classe ad un prodotto che già da tempo è icona del suo territorio.

(Chiara Giovoni)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli