02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bisson, Doc Portofino Metodo Classico Pas Dosé Abissi 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Bianchetta, Vermentino, Cimixia
Bottiglie prodotte: 25.000
Prezzo allo scaffale: € 45,00
Azienda: Bisson
Proprietà: Famiglia Lugano
Enologo: Piero Lugano
Territorio: Liguria

Il potere della parola. Abissi. Evoca un mondo inquietante, sconosciuto. Affascinante, nascosto nel suo insondabile mistero. La mente rimanda le immagini di “Abissi” di Yates, “The Abyss” di Cameron. O “Abissi di acciaio” di Asimov. Anche noi, gente del vino, abbiamo i nostri abissi, noi che ficchiamo il naso dentro, per immergerci fino in fondo e poi tornare alla luce della condivisione. Un produttore, Pierluigi Lugano, crea il suo “Abissi” 10 anni fa. Non aveva una cantina adatta per affinare lo spumante e pensa che ti ripensa, ecco l’intuizione: il “suo” mar Ligure! Un’idea che unisce le sue due passioni: l’archeologia marina e il vino. Marketing? Probabile. Geniale, però, primo al mondo a pensarci. E a far scattare l’immaginario. Le bottiglie, protette da pellicole trasparenti, vengono immerse ad una profondità di 60 metri, con una temperatura costante di 15°. Almeno 13 mesi restano a riposare tra le braccia marine, a farsi cullare dalle correnti, per poi riemergere, rivestite di ostriche, alghe, crostacei. Per poi finire nel nostro bicchiere, raccontando di note iodate e salmastre. Le varietà sono tradizionali: Bianchetta, Vermentino e quella Cimixia che Lugano ha salvato dall’oblio. Un dosage zéro agrumato, salino, un tocco di pepe bianco. Tessitura compatta, fresca, sorso asciutto, da veri marinai liguri. Personalità unica, a tratti scontrosa, catalizza un ricordo impressivo dietro di sé.

(Alessandra Piubello)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

TAG: BISSON, LIGURIA

Altri articoli