02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bortolomiol, Docg Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry Millesimato 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Glera
Bottiglie prodotte: 37.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Azienda: Bortolomiol
Proprietà: Famiglia Bortolomiol
Enologo: Emanuele Serafin
Territorio: Valdobbiadene

Il recente sviluppo produttivo che ha interessato la zona di Conegliano Valdobbiadene ha, evidentemente, stimolato l'aumento delle cantine. Tuttavia, in questo fermento, è proprio il caso di dirlo, restano sugli scudi soprattutto quelle realtà che hanno una storia alle spalle e che non hanno cessato di impegnarsi anche quando il Prosecco non godeva del medesimo successo. È il caso di Bortolomiol, che dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ha saputo costruirsi un solido percorso sia in termini qualitativi che di immagine. L’azienda è guidata oggi dalle quattro sorelle Bortolomiol, Elvira, Giuliana, Luisa e Maria Elena, ma non bisogna dimenticare l'opera pioneristica del fondatore Giuliano Bortolomiol, abile spumantista e grande sperimentatore. 5 sono gli ettari di vigneto a gestione diretta e biologica, mentre il resto delle uve arrivano da 70 conferitori, selezionati con rigore e fidelizzati nel tempo, che adottano un rigido protocollo di produzione nell’ambito del progetto Green Mark. Un mix che garantisce una produzione annua che sfiora i 2 milioni di bottiglie ponendo l'azienda con sede a Valdobbiadene tra quelle di riferimento. Il Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry Millesimato 2016, possiede profumi nitidi e sfaccettati che rimandano alla mela verde e alle erbe di campo, in bocca si sviluppa cremoso e articolato, immediatamente godibile e dal sorso di freschezza continua e vivace.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli