Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Brunello, Barolo, Amarone, Bolgheri e Super Tuscan, una rarità sulle tavole degli italiani

Con le grandi denominazioni sempre più rivolte all'export, le grandi bottiglie si stappano sempre meno in Italia. Ma che ne pensano i produttori?

Brunello, Barolo, Amarone, Bolgheri, Super Tuscan: sono gli alfieri del vino italiano nel mondo, con una propensione all’export che a volte supera il 70%, tanto che nel Belpaese, ormai, sono in pochi ad aprire bottiglie importanti. Un segnale da analizzare e capire, con i produttori di due territori simbolo come Montalcino e le Langhe. A WineNews Francesco Ripaccioli (Canalicchio di Sopra), Alfio Cavallotto (Cantina Cavallotto), Silvano Tarducci (Azienda Agricola Padelletti), Elena Bonelli (Ettore Germano), Santiago Marone Cinzano (Col d’Orcia) e Elena Mascarello (Giuseppe Mascarello e Figlio).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli