02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Bruno Paillard, Aoc Champagne Extra Brut Rosé Première Cuvée

Uvaggio: Pinot Nero, Chardonnay
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 87,00
Proprietà: famiglia Paillard
Enologo: Laurent Guyot, Alice Paillard
Territorio: Champagne

Bruno Paillard è una maison indipendente che ha fatto dell’assemblaggio di cru, uve e millesimi, la propria firma creando Champagne dallo stile inconfondibile, grazie anche all’utilizzo di una parte importante di vini di riserva (dal 25 al 50%). In origine l’idea di Paillard era stata quella di inventare una maison contando su “uve accuratamente selezionate acquistate dai viticoltori” e “sul rigoroso uso delle condizioni di temperatura, idrometria e illuminazione”. Oggi, a quasi 40 anni dalla sua fondazione, la maison possiede 25 ettari vitati che forniscono più della metà del fabbisogno della casa. IL Rosé Première Cuvée è uno Champagne fresco ed elegante a base di Pinot Nero e con una piccola presenza (con una percentuale tenuta segreta) di Chardonnay della Côte des Blancs, che regala una nota agrumata. Il Pinot Nero proviene, a seconda degli anni, da Verzenay, Bouzy, Mailly o Les Riceys ed è assemblato in due forme: in bianco con pigiatura rapida e separazione dalla buccia e in rosso con una macerazione prolungata sulle bucce. Per tre anni il vino matura sui lieviti prima della sboccatura, a cui segue un ulteriore riposo delle bottiglie di cinque mesi. Lo Champagne a naso sprigiona aromi di ribes e frutta rossa, che poi con l’ossigenazione evolvono verso amarena, fragolina di bosco, violetta. Perfetto con i crostacei, ma anche con i piatti della nostra tradizione: dalla caprese alla parmigiana.

(Cinzia Meoni)

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli