02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Buondonno, Docg Chianti Classico Riserva 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 7.000
Prezzo allo scaffale: € 28,00
Proprietà: Gabriele Buondonno
Enologo: Fabrizio Tomas
Territorio: Chianti Classico - Castellina in Chianti

Casavecchia alla Piazza, che dà il nome al Chianti Classico Buondonno, è territorio di antica vocazione agricola, addirittura Cinquecentesca e si trova nella sottozona di Castellina in Chianti. Nel 1988 la coppia di agronomi Gabriele Buondonno e Valeria Sodano ne diventano proprietari avviando il loro progetto enologico. La scelta di allevare i vigneti in regime biologico arriva da subito in un periodo pioneristico per questo tipo di approccio. Dal 1989, Buondonno è iscritta al Coordinamento Toscano Produttori Biologici, una delle prime associazioni italiane a fare di questa sensibilità il proprio obbiettivo. Nel 2016 Buondonno è tra i soci fondatori del Bio-distretto del Chianti che ha lo scopo di promuovere l’agricoltura biologica e tutte quelle buone pratiche volte alla salvaguardia ambientale. La cifra stilistica delle etichette aziendali è decisamente chiantigiana, piacevoli e allo stesso tempo complesse, possiedono carattere e saldo legame con il proprio territorio d’origine. Il Chianti Classico Riserva 2017 interpreta con buona definizione un’annata non priva di criticità. I suoi profumi spaziano dal frutto rosso maturo fino a sfumature floreali e di erbe aromatiche, inframezzati da tocchi affumicati e speziati. In bocca, il vino possiede densità e spessore, che si distendono in un sorso ampio e dalla presa tannica incisiva, che non difetta neppure in chiaro-scuri e contrasti.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli