02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ca' del Bosco, Docg Franciacorta Annamaria Clementi Riserva 2009

Vendemmia: 2009
Uvaggio: Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Nero
Prezzo allo scaffale: € 95,00
Azienda: Ca' del Bosco
Proprietà: Famiglia Zanella e Gruppo Santa Margherita
Enologo: Stefano Capelli
Territorio: Franciacorta

Ca’ del Bosco è uno dei nomi più prestigiosi della viticoltura italiana, ed ha saputo imporsi come marchio di qualità, già a partire dagli anni immediatamente successivi alla sua fondazione (1968). Merito del vulcanico Maurizio Zanella, che imboccava decisamente la strada della produzione di qualità agli inizi degli anni ’70, quando soltanto pochi “pionieri” seppero compiere la medesima scelta. Ma a Maurizio Zanella va anche il merito di essere stato uno dei personaggi più importanti nella costruzione del successo della Franciacorta sul palcoscenico enologico internazionale. Oggi, l’azienda, presieduta dallo stesso Maurizio Zanella, conta su 204 ettari di vigneto (per una produzione complessiva di 1.470.000 bottiglie) e fa parte del gruppo Santa Margherita (che ne detiene le quote di maggioranza). Protagonista del nostro assaggio il Franciacorta Annamaria Clementi Riserva 2009, un vino che sorprende a partire dall’interpretazione di un’annata molto buona per la Franciacorta, ma che in questa bottiglia diventa straordinaria, restituendoci un profilo davvero di grande bollicina. Un vino dalla progressione gustativa molto ricca, ma in grado di evidenziare un’eleganza e una freschezza acida di livello assoluto, che lo mette in competizione con la migliore produzione francese. Bagaglio olfattivo complesso e articolato, che segnala ancora una gioventù del vino tutta da leggere in futuro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli