02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ca ed Curen, Docg Barbera d'Asti Ercole 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Barbera
Bottiglie prodotte: 1.500
Prezzo allo scaffale: € 11,00
Proprietà: Piero Domenico Avezza
Enologo: Michele Avezza
Territorio: Asti

Ca ed Curen è una classica piccola azienda agricola a conduzione familiare, con sede a Mango in provincia di Cuneo, tra Langa e Monferrato, che lavora quasi 10 ettari di vigneto, producendo complessivamente 100.000 bottiglie. A condurla c’è la famiglia Avezza, che l’ha fondata nel 1988 e che ne ha orientato la produzione principalmente attingendo dai vini più distintivi dell’areale, Barbera d’Asti, Dolcetto d’Alba, Moscato d’Asti e Piemonte Doc. I vitigni allevati, evidentemente, sono quelli usati per queste tipologie, dal Moscato al Dolcetto, dalla Barbera alla Favorita, con qualche minima digressione internazionale rappresentata dallo Chardonnay e qualche etichetta “fuori denominazione” come L’incompreso, bianco secco a base di Moscato, il rosato Incontro, uvaggio di Favorita, Moscato e Dolcetto, e il Pasiensa, vino passito ottenuto ancora una volta da uve Moscato. Un portafoglio etichette contraddistinto da una qualità media tendenzialmente buona e uno stile senza inutili forzature. Arriva all’imbottigliamento dopo 4 mesi di riposo sulle fecce fini, la Barbera d’Asti Ercole, ultima nata in famiglia e dedicata al padre dell'attuale proprietario. L'annata 2018 ha una piacevolezza di sorso pericolosa. Sapori e profumi di mora, uva spina, rovi e liquirizia rendono il naso appuntito e il sorso fresco, ben accompagnato ed alternato da vellutata morbidezza. Succoso e lievemente sapido, finisce su note dolci e vegetali.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli