02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ca' la Bionda, Docg Amarone della Valpolicella Classico Ravazzòl 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara
Bottiglie prodotte: 3.880
Proprietà: Pietro Castellani
Enologo: Alessandro Castellani
Territorio: Valpolicella

L’Azienda Agricola Ca’ La Bionda è situata nel comune di Marano, nel cuore della Valpolicella, in uno degli areali storici della denominazione. 29 gli ettari a vigneto, posti ad un’altitudine tra i 150 e i 300 metri sul livello del mare, coltivati a biologico e allevati con le classiche varietà della zona: Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara, capaci di fornire materia prima per una produzione di 150.000 bottiglie. A condurre questa realtà squisitamente familiare ci sono Alessandro e Nicola Castellani che hanno improntato il loro lavoro guardando alla tradizione, declinandolo su otto etichette: Valpolicella Classico, Valpolicella Superiore Casalvegri, Valpolicella Ripasso Malavoglia, Amarone Classico, Amarone Ravazzòl, Recioto Le Tordare, Valpolicella Superiore Decennale Casalvegri, Amarone Riserva Ravazzòl, un Corvina in purezza ed il Bianco del Casal, da uve Garganega e Trebbiano. L’Amarone Classico Ravazzòl 2017 fermentato in parte in acciaio e in parte in legno, affina per 42 mesi in botti da 30 ettolitri. Si presenta alla vista di un bel rosso rubino brillante con unghia lievemente granata. I suoi profumi sono caratterizzati da cenni di frutti rossi sotto spirito, erbe di campo e leggeri tocchi affumicati con qualche rimando al tabacco e alla liquirizia. In bocca, il sorso è, pieno e grintoso, dalla tensione sempre in primo piano, fino ad un finale largo, appagante e molto lungo.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli