02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ca' Rugate, Docg Soave Classico Superiore Bucciato 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Garganega
Bottiglie prodotte: 3.500
Prezzo allo scaffale: € 23,00
Azienda: Ca' Rugate
Proprietà: famiglia Tessari
Enologo: Beppe Caviola, Domenico Pedicelli
Territorio: Soave

Un vino che si è preso il suo tempo per tornare in scena. Il Bucciato esisteva già in Ca' Rugate, l'azienda di Soave, nel Veronese, che ha approfondito - e continua ad approfondire - l'uva Garganega in ogni suo aspetto. L'ultima annata è stata la 2005, chiudendo una parentesi che a tempo debito si sarebbe riaperta. Cosa che è avvenuta nel 2017. La famiglia Tessari, vignaioli da quattro generazioni, sa bene di non essersi inventata nulla, anzi, è proprio la rivisitazione di tradizioni importanti del territorio che ha sempre stuzzicato questa azienda a nuove imprese. La macerazione della Garganega è una di queste. I vigneti sono a Brognoligo di Monteforte d’Alpone. una zona collinare di origine vulcanica e di natura tufaceo-basaltica. La vendemmia è piuttosto tardiva, fine mese di settembre. La fermentazione dura circa 24/30 ore sulle bucce in serbatoi di acciaio inox a 16-18°C, si passa poi al successivo affinamento in botti di ceramica da 400 litri, per 8 mesi. Ecco la prima novità importante, questi contenitori realizzati da un'azienda di Vado Ligure che garantiscono risultati eccellenti in igiene, sicurezza e praticità, nonché una microporosità interessante per il vino. Difficile definire il Bucciato: non un orange wine, un macerato sì ma con una tensione di beva che non è facile trovare nella tipologia. Cera d'api, frutta secca, balsamico e soprattutto sapido sul finale.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli