02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Capezzana, Docg Carmignano Trefiano Riserva 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Canaiolo
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 45,00
Proprietà: famiglia Contini Bonacossi
Enologo: Benedetta Contini Bonacossi, Franco Bernabei
Territorio: Carmignano

Capezzana, tra le più antiche aziende vinicole toscane, produce vino nel Carmignano dal 804 D.C. e dal 1920 l'azienda è guidata dalla famiglia Contini Bonacossi. Le pregevoli caratteristiche del vino prodotto nella zona del Carmignano sono note da lungo tempo. Il Trefiano è il Carmignano Riserva Docg dell'azienda e nasce nel 1979 - come hanno spiegato i fratelli Beatrice, Filippo e Benedetta in un incontro con la stampa a Roma organizzato presso il ristorante stellato Pipero, per volontà dello scomparso fratello Vittorio (come del resto ricorda l'etichetta) che decise di unificare le due vigne intorno alla Villa medicea di Trefiano e di vinificarle a parte. “È un vino - ha sottolineato Beatrice Contini Bonacossi - che non viene fatto tutti gli anni, e nel 2018 abbiamo ridotto ancor di più la produzione per aumentare la qualità”. La famiglia Contini Bonacossi ha annunciato di voler creare, nel giro di due-tre anni, l'azienda di Trefiano separata da Capezzana, e di partire da settembre con il progetto biodinamico, “in un percorso facilitato - ha detto Beatrice - dall'essere già biologici”. Nel bicchiere il Trefiano Carmignano Riserva Docg presenta un rosso rubino intenso e al naso offre un profumo ampio, elegante, fruttato con note speziate. All'assaggio è morbido e strutturato, con retrogusto lungo e persistente. È un vino che si accompagna bene a tutte le carni in genere e ai formaggi.

(Cristina Latessa)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli