02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Carmignani, Doc Montecarlo Bianco 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Trebbiano, Semillon, Vermentino, Sauvignon, Rausanne, Malvasia Bianca, Chardonnay
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: Mauro e Elena Carmignani
Enologo: Motroni Massimo
Territorio: Montecarlo

A fine XIX secolo il proprietario Giulio Magnani parte da Montecarlo di Lucca per la Francia per studiare la viticoltura d’Oltralpe con bella umiltà (si farà anche assumere come operaio!): in pochi anni è di ritorno con marze di Cabernet (Sauvignon e Franc), Merlot, Syrah, ma anche Pinot Bianco e Grigio, Sauvignon Blanc, addirittura Semillon e Roussanne, che qui coesistono curiosamente con i più ordinari Sangiovese, Canaiolo, Colorino, Ciliegiolo, Trebbiano e Vermentino. Così gli uvaggi dei Montecarlo DOC sono “complicati”, in un’apparente confusione di vitigni che le aziende locali padroneggiano benissimo. Per suoli freschi e sciolti e buona ventilazione dei vigneti (come nel cru Cercatoia, qui sfruttato) la zona è rinomata per la qualità dei suoi bianchi, che si vendono anche troppo bene (cioè senza invogliare le aziende a investire in qualità) nei ristoranti della Versilia. La famiglia Carmignani invece ci ha sempre creduto: la recentissima nuova cantina consente di precisare un lavoro di fino fatto di selezione dei grappoli, vendemmie manuali, vinificazioni parcellari, maestria nell’assemblaggio. Ed ecco un bianco “finto semplice”, preciso nella varietà dei profumi, dalla frutta bianca (pera e pesca), a un delicato floreale, a un fragrante erbaceo. Il palato non manca di sapidità e freschezza, che ne allungano con naturalezza le note aromatiche, invogliando a un altro sorso. Prezzo commovente.

(Riccardo Margheri)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli