02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Casa Canevel - Diesel, Doc Prosecco Extra Brut 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Glera
Bottiglie prodotte: 15.955
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: Gruppo Masi e Diesel
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Veneto

Come a suggellare il recente ingresso di Renzo Rosso nel cda di Masi Agricola (con l’imprenditore della moda che possiede il 7,5% del gruppo vinicolo della famiglia Boscaini), ecco il primo Prosecco firmato sia da Canevel Spumanti - cantina di Valdobbiadene di cui Masi ha acquisito il controllo nel 2016 - e sia griffato Diesel, marchio di punta della holding della moda di Rosso Otb (Only The Brave, ma Rosso è anche produttore di vino in proprio con la sua Diesel Farm). Un Prosecco Biologico frutto di un progetto di co-branding (prodotto in una quantità limitata di 15.955 bottiglie per l’annata 2020) la cui etichetta è stata ideata da Diesel, nota per la sua estetica innovativa e controcorrente, usando le note accese dell’oro e del verde brillante. Ottenuto da uve Glera, il Prosecco “Casa Canevel–Diesel" nasce da un originale processo a ciclo lungo svolto con un’unica fermentazione (“single fermentation totally bio”): la vinificazione e la spumantizzazione avvengono infatti in continuità, da mosto d’uva fermentato senza aggiunta di saccarosio. Ne consegue uno spumante dalla personalità inconfondibile, capace di mettere in primo piano la componente aromatica della Glera, in un’esplosione di note fruttate di mela verde, agrumi freschi e fiori bianchi, a cui fa seguito un sorso invitante, bilanciato da un basso livello di zucchero residuo (5 grammi/litro) e da un perlage fine e continuo.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli