02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Casa Lucciola, Doc Verdicchio di Matelica 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Verdicchio
Bottiglie prodotte: 6.600
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Luca Cruciani
Enologo: Goffredo Agostini
Territorio: Matelica

Casa Lucciola è una piccola e giovane azienda a conduzione familiare, che conta su 10 ettari complessivi, 4 dei quali a vigneto, posti a 430 metri di altezza e caratterizzati da un sub-strato argilloso-alcalino, nel cuore della zona di produzione del Verdicchio di Matelica. I terreni vengono acquistati nel 1993 e nel 1995 l’azienda si certifica a biologico. A condurla la famiglia Cruciani, fermamente convinta che la salvaguardia della fertilità della terra per le generazioni future sia la prima responsabilità e la vera eredità di chiunque lavori in campagna. L’azienda vitivinicola nasce tra il 2014 e il 2016 con l’impianto dei vigneti, che vengono da subito gestiti in regime biodinamico, partendo dai classici principi steineriani. Nel 2018 arrivano i primi vini imbottigliati a marchio Casa Lucciola. In vigna, l’allevamento a Guyot segue la lezione di Simonit&Sirch, i filari sono inerbiti e le piante non vengono cimate. In cantina, la vinificazione è effettuata a partire da lieviti indigeni, mentre gli affinamenti prevedono l’utilizzo di acciaio e cemento. L'etichetta prodotta ad oggi è solo una, ma è in cantiere una riserva a partire dall'annata 2019. Ma intanto c'è questo luminoso Verdicchio di Matelica, agrumato e floreale di glicine e lavanda, tipicamente ammandorlato e dai rimandi minerali. In bocca esordisce dolce ma si diffonde poi sapido e pepato, leggermente amaro, erbaceo e agrumato nel finale.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli