02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Casale dello Sparviero, Docg Chianti Classico Gran Selezione Paronza 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 12.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Proprietà: Ada Andrighetti
Enologo: Franco e Matteo Bernabei
Territorio: Chianti Classico - Castellina in Chianti

Casale dello Sparviero si trova nella sottozona della denominazione del Gallo Nero di Castellina in Chianti, nella sua parte più meridionale e occupa una superficie vitata di 90 ettari per una produzione media di 350.000 bottiglie. La sua storia enoica inizia con Olindo Andrighetti, imprenditore veneto, che nel 1972 la trasforma in azienda agricola. Nel 1994 Ada Andrighetti, la figlia di Olindo, prende il controllo dell’azienda ed oggi è affiancata nella gestione da suo figlio Arrigo Barion. Lo stile dei vini aziendali è contraddistinto da una cifra sobriamente moderna, dove l’intensità del frutto e supportata continuativamente dall’apporto del legno, ma riuscendo anche a mantenere fragranza e bevibilità e un coerente rapporto con il proprio territorio d’origine. Il vitigno prevalente allevato è il Sangiovese, ma non mancano neppure Merlot, Cabernet Sauvignon e Canaiolo, mentre tra i bianchi ci sono Vermentino, Malvasia e Trebbiano. La Gran Selezione proviene dal vigneto storico sulla collina di Paronza, che dà il nome all'etichetta. La fermentazione avviene in cemento, seguita da maturazione in barrique e poi in botte di rovere di slavonia. Ne risulta un vino intenso, in cui profumi vegetali s'intrecciano a quelli speziati di liquirizia, vaniglia e pepe bianco e a quelli fruttati di ciliegia, prugna e chinotto. Il bocca è caldo, morbido in attacco e sapido lungo il sorso, saporito di frutta e pepato nel finale.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli