02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Castello di Cacchiano, Docg Chianti Classico 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese, Canaiolo, Malvasia Nera, Colorino
Bottiglie prodotte: 16.266
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Giovanni Ricasoli-Firidolfi
Enologo: Stefano Chioccioli
Territorio: Chianti Classico

È nel 1974 che Cacchiano, situato nella collina di Monti in Chianti a pochi chilometri da Gaiole, un areale che meriterebbe da solo il titolo di sottozona, e di proprietà della famiglia Ricasoli Firidolfi da tempo immemore, imprime una decisa accelerazione qualitativa alla sua produzione, diventando uno dei riferimenti fra le aziende che meglio interpretano la classicità della denominazione, con etichette quali, per fare l’esempio più celebre, il Chianti Classico Millennio. Lo stile dei suoi rossi, veraci ed essenziali, è ben stilizzato ed è assolutamente rispettoso del territorio. Nessun cedimento a mode enologiche passeggere, ma una ricerca continua dell’equilibrio, anche nella scelta dei legni di affinamento, che contano sia su barrique, tonneau e botti grandi. Una serie di scelte rigorose che hanno costituito una sicurezza, talvolta però anche un limite. I vini aziendali infatti non sono di immediata leggibilità e hanno bisogno di tempo perché possano esprimersi al meglio, con tutti i rischi che ne conseguono. Il Chianti Classico 2016, figlio di annata memorabile per la denominazione del Gallo Nero, possiede profumi sfumati di frutti rossi, cenni ferrosi e ricordi di terra. In bocca, il vino ha silhouette solida e articolata, sorso saporito e deciso, ma anche qualche piccolo cenno agée. L’azienda possiede 31 ettari di vigneto per una produzione media di 120.000 bottiglie annue.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli