02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Castello di Querceto, Docg Chianti Classico Gran Selezione Il Picchio 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese, Canaiolo
Bottiglie prodotte: 14.000
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: Alessandro François
Enologo: Alessandro François, Giovanni Cappelli
Territorio: Chianti Classico - Greve in Chianti

60 ettari per una produzione di 600.000 bottiglie, rappresentano i numeri del Castello di Querceto, di proprietà della famiglia François dalla fine del XIX secolo, oggi con Alessandro e Maria Antonietta in primo piano, ben coadiuvati dai figli Lia e Simone. L’azienda si trova nella sottozona di Greve in Chianti nell’area collinare, tendenzialmente elevata, che guarda al confine con l’aretino e gode di significative escursioni termiche date da un clima quasi continentale. Qui si ottengono Chianti Classico dal profilo fresco e incisivo, che trovano nelle due Gran Selezione La Corte e il Picchio le più recenti interpretazioni di punta aziendali. Il primo, più territoriale a partire dalla maggiore presenza nel suo uvaggio di Sangiovese per arrivare alla sua maturazione in legno grande, e il secondo - oggetto del nostro assaggio - sobriamente moderno, con un’aggiunta di internazionali al blend e un affinamento in legno medio e piccolo. Il Chianti Classico Gran Selezione Il Picchio 2017, si giova di un’annata calda che nei vigneti aziendali è stata gestita senza affanno, grazie alla sua particolare condizione climatica. Possiede una trama fitta e avvolgente, con un fruttato rigoglioso a segnare gli aromi, che comprendono anche terra, grafite e spezie. In bocca frutto nero, sorso polposo con legno a sostegno presente ma non predominante, che passa in un finale serrato, di radice e liquirizia.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli