02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cembra, Doc Trentino Pinot Nero 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 25.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Ezio Dallagiacoma
Territorio: Trentino

Cembra Cantina di Montagna è una costola della cooperativa La-vis. Tra le più alte cantine in Europa, con i vigneti posti a 870 metri, svolge tutte le attività nel vigneto manualmente, con lunghi tempi di lavorazione che producono però risultati ineguagliabili. Nata nel 1952 per iniziativa di alcuni viticoltori, oggi annovera 400 soci che si dedicano alla viticoltura eroica imposta dalle impervie e tipiche terrazze della Valle. Il Pinot Nero 2016, coltivato nei vigneti della Val di Cembra a 560 metri di altezza sul livello del mare, ha colore rubino brillante e profumi di lampone, mirtillo, sottobosco, con leggeri ricordi di vaniglia e cioccolato. In bocca, l’ingresso è morbido e avvolgente, lo sviluppo ritmato, con tannino ben presente ma fine ed elegante, concludendosi con un finale saporito. La-vis, che si è appena messa alle spalle una crisi gestionale, superata grazie all’apporto dei molti soci, alla capacità dei nuovi amministratori e a vini sempre di qualità importante, conta su 850 ettari di vigneto per una produzione complessiva di 1.000.000 di bottiglie. La cantina fu fondata nel 1948 crescendo nel tempo prima, nel 1969, con la fusione con la cooperativa altoatesina di Salorno, che il marchio Durer-Weg ancora rappresenta, poi con quella di Valle di Cembra Cantina di Montagna nel 2003. Di proprietà di La Vis anche la casa spumantistica trentina Cesarini Sforza, acquisita nel 2001.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli