02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
WEB ECONOMY

Cibo e bevande fanno volare l’e-commerce in Italia: +37% nel 2021

Analisi di AJ-Com.Net: a trainare è il food & beverage (33 miliardi), stimata crescita del 375% negli ultimi tre anni. Determinante il fattore Covid
AJ COM.NET, CIBO, E-COMMERCE, vino, Non Solo Vino
Cibo e bevande fanno volare l’e-commerce in Italia: +37% nel 2021, +375% in 3 anni

Nel 2021 l’e-commerce italiano crescerà del 37% (+375% negli ultimi tre anni), trainato non più soltanto dal turismo (20 miliardi di euro nel 2018) ma anche da altri settori, in primis il food & beverage, che raggiungerà il valore di 32,9 miliardi di euro. Lo sostiene un’analisi di AJ-Com.Net, network specializzato in campagne di comunicazione, web marketing e social media marketing.

“Prima del Coronavirus i motivi che spingevano all’acquisto online erano essenzialmente tre - spiegano gli analisti di AJ-Com.Net - il prezzo più vantaggioso, la comodità di acquisto e la maggiore varietà di scelta offerta dal web. Ora invece è il fattore Covid a determinare questa scelta. Per molti è un problema di percezione di maggiore sicurezza, per altri è un elemento più psicologico che porta a voler evitare lo stress di dover giustificare ogni minima uscita per andare a fare acquisti”.

Gli italiani si spostano sempre più sul canale digitale e così le “dot com” cresceranno nel 2021 ad una velocità esponenziale rispetto alle aziende tradizionali, con enormi benefici economici e sociali derivanti sia in termini di opportunità di business che di impatto sull’occupazione: basti pensare che negli ultimi 12 anni sono stati creati in Italia oltre un milione di nuovi posti di lavoro collegati al web.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli