02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Claudio Mariotto, Doc Colli Tortonesi Timorasso Cavallina 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Timorasso
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 28,00
Azienda: Claudio Mariotto
Proprietà: Claudio Mariotto
Enologo: Claudio Mariotto
Territorio: Colli Tortonesi

Il Timorasso è un’uva autoctona dei Colli Tortonesi: come tanti vitigni italiani, ha subito un graduale abbandono da parte dei coltivatori, per poi tornare ad essere valorizzato, grazie anche ad una buona struttura che permette lunghi invecchiamenti (e innumerevoli divertimenti in cantina). Da Claudio Mariotto, ad esempio, se ne producono una versione macerata ed affinata in anfora, una selezione da vigneto e una selezione delle uve, una da viti giovani e una da viti âgée. Quest’ultima proviene dalle piante del vigneto Cavallina: fa fermentazione spontanea in acciaio, dove affina su fecce nobili per un anno, per poi riposare 12 mesi in bottiglia prima di arrivare a noi. L’annata 2019 contiene tanta glicerina e cede subito note di idrocarburo, nonostante i profumi siano inizialmente introversi. Gradualmente però affiorano note di sottobosco - corteccia, fungo, muschio - camomilla e cedro candito. In bocca è caldo e fermamente sapido, vellutato e saporito di frutta gialla, con una certa aderenza tannica che lasciano lunghi ricordi erbacei sul finale. Cavallina e i restanti vigneti (54 ettari in tutto) dell’azienda si trovano a sud-est di Tortona, fra Vho e Sarezzano, fra i 250 e i 300 metri d’altezza. Qui Claudio Mariotto gestisce dall’inizio degli anni ’90 la cantina fondata dal bisnonno nel 1921, scegliendo la strada dell’imbottigliamento dei propri vini e dell’investimento sul Timorasso.

(ns)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli