02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Col di Lamo, Doc Rosso di Montalcino 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 7.000
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: Giovanna Neri
Enologo: Maurizio Castelli
Territorio: Montalcino

Col di Lamo è la cantina di proprietà di Giovanna Neri (figlia di Giovanni Neri e sorella di Giacomo Neri, il patron di Casanova di Neri) e della figlia Diletta. Una realtà dal taglio squisitamente familiare che aggiunge anche il suo essere tutta al femminile, un elemento non certo comune nel mondo del vino, quasi sempre declinato al maschile e che ne accresce di certo l’appeal. Il progetto enologico nasce nel 1997, partendo come “vin de garage”, per poi crescere progressivamente, trovando una sua fisionomia consolidata con l’entrata in funzione della nuova cantina nella seconda metà degli anni 10 del Nuovo Millennio. Siamo a Torrenieri, nell’estrema propaggine nord-est della denominazione del Brunello di Montalcino e la tenuta si estende complessivamente per 80 ettari ad un’altezza media di 300 metri sul livello del mare, comprendendo 6 ettari a Brunello di Montalcino, 1,5 a Rosso di Montalcino, e 2 ettari coltivati con altre varietà, tutti a biologico, per una produzione complessiva che si aggira sulle 40.000 bottiglie annue. Il Rosso di Montalcino 2019 è affinato in legno grande per un anno e, sfruttando un’annata generosa e molto significativa a queste latitudini, propone profumi ben profilati di viola, rosa e ciliegia matura con tocchi leggermente affumicati a completarne il quadro. In bocca, il sorso scorre continuo e saporito, terminando in un finale ampio e dai ritorni fruttati.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli