02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Collemassari, Doc Montecucco Rosso Rigoleto 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese, Ciliegiolo, Montepulciano
Bottiglie prodotte: 100.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: Maria Iris Tipa Bertarelli, Claudio Tipa
Enologo: Maurizio Castelli
Territorio: Monteccucco

Solo apparentemente semplice, il Rigoleto è vino che colpisce per beva e per vocazione gastronomica. La versione 2018 brilla per fragranza e sapore, con un giusto rapporto qualità/prezzo che, di questi tempi, è un elemento centrale. Affinato in acciaio per cinque mesi più altri cinque in legno piccolo di secondo e terzo passaggio, ha naso fruttato e speziato, con cenni balsamici ad aumentarne la fragranza. In bocca, il sorso è vivace e rotondo, caratterizzato da tannini croccanti e da una spigliata acidità, che ne rende la beva incalzante. Maria Iris e Claudio Tipa sono i proprietari della cantina di Collemassari, posta al centro del territorio del Montecucco, punto di partenza per la creazione di un vero e proprio gruppo vitivinicolo, che comprende Grattamacco a Bolgheri e Poggio di Sotto a Montalcino, accompagnato da un’ulteriore serie di acquisizioni, soprattutto di vigneti, sia nel Montecucco che a Montalcino. Il loro impegno ha permesso ad una giovane e marginale denominazione maremmana di ritagliarsi uno spazio nel competitivo scenario enoico toscano, oltre a farsi conoscere all’estero. A Collemassari la conduzione del vigneto (di 110 ettari da cui producono 500.000 bottiglie l'anno) è a biologico, ma anche in cantina gli interventi sono all’insegna di un sobrio modernismo e poco invasivi. Lo stile dei vini ha il piglio dei rossi toscani di razza, con il Sangiovese protagonista assoluto.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli