02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ColleMassari, Docg Montecucco Sangiovese Poggio Lombrone Riserva 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 4.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: Claudio Tipa, Maria Iris Tipa Bertarelli
Enologo: Maurizio Castelli, Luca Marrone
Territorio: Montecucco

Maria Iris e Claudio Tipa sono i proprietari del castello posto al centro del territorio del Montecucco e che ha rappresentato il punto di partenza per la creazione di un vero e proprio gruppo di aziende vinicole di alta qualità, passando dall'acquisizione di Grattamacco a Bolgheri e Poggio di Sotto a Montalcino, accompagnata da un'innumerevole altra serie di acquisti, soprattutto di vigneti, sia nel Montecucco che a Montalcino, forse non ancora terminata. Il loro impegno ha permesso ad una giovane e marginale denominazione maremmana di ritagliarsi uno spazio nel competitivo scenario enoico toscano, oltre a farsi conoscere anche a livello internazionale. A Collemassari la conduzione del vigneto è a biologico, ma anche in cantina gli interventi sono poco invasivi e l'opificio stesso è costruito secondo i principi della bioarchitettura. Lo stile dei vini ha il piglio dei rossi toscani di razza, con il Sangiovese protagonista assoluto. Il ruolo di vino bandiera aziendale è senz'altro interpretato dal Montecucco Sangiovese Poggio Lombrone Riserva che anche nella versione 2014, annata certo non esente da criticità, non delude. I suoi profumi alternano note di timo e salvia a cenni di ciliegia e spezie fresche con finale su toni affumicati. In bocca, il vino è saporito dalla struttura snella ma ben profilata, piacevolmente fragrante e dalla chiusura serrata su ricordi di mandorla tostata.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli