02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Colosi, Terre Siciliane Igp Passito 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Moscato Giallo
Bottiglie prodotte: 14.000
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Azienda: Cantine Colosi
Proprietà: Famiglia Colosi
Enologo: Pietro Colosi
Territorio: Sicilia

“Fate i buoni!”. Fossero nel giro dell’advertising di stagione, sarebbe perfetto anche per loro lo slogan adottato da un brand di dolciumi natalizi. I Colosi fanno “i buoni” (intesi come ottimi vini, in primis da fine pasto e puro godimento) da oltre 40 anni. Il capostipite, Pietro (il cui testimone è stato raccolto dal figlio Piero, una “t” in meno), aveva fatto il suo avviamento al fianco d’un principe dei luoghi della fama di Carlo Hauner. E il seme è caduto nel terreno giusto. Quello di Salina anzitutto, piccola splendida patria di uve e capperi eccelsi, ove tutto è iniziato. Per allargarsi a Lipari e sulla “portaerei” Sicilia, nella cui zona est abitano le viti madri di questo Passito. A proposito: a occuparsene, ora, è un altro Pietro: figlio di Piero, e nipote del Pietro senior avviatore del motore. Quanto al vino: le uve, raccolte tra fine agosto e la prima decade di settembre, fanno appassimento naturale al sole per due settimane. Il tesoro di zuccheri e aromi così ottenuto viene mixato a Malvasia fresca, e poi – tutto insieme – pigiato. Si fermenta in inox, bloccando il processo al momento giusto con un drastico raffreddamento. Poi altri mesi in inox, e la bottiglia: dove abita, solare e sensuale, un vino che sa d’Oriente (datteri, incenso) e Mediterraneo (albicocca, miele, fichi chiari) e surfa dal gelato alla cassata (e al torrone bianco delle feste) senza fare un plissé.

 

(Antonio Paolini)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli