02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Da Gennaro Esposito a Gabriele Bonci, i “Personaggi dell’Anno” di “Italia a Tavola”

Tra i migliori del sondaggio della rivista, anche Ernst Knam, Vanni Berna, Carmine Mattia Perciballi e Roberto Valbuzzi
ERNST KNAM, GABRIELE BONCI, GENNARO ESPOSITO, ITALIA A TAVOLA, PERSONAGGIO DELL'ANNO, Non Solo Vino
Il Personaggio dell’Anno 2021 di “Italia a Tavola”

Gennaro Esposito (due stelle Michelin, con la Torre del Saracino, a Vico Equense) nella categoria “Chef”, Gabriele Bonci (Vinarium a Roma) in quella dei “Pizzaioli”, Ernst Knam (Pasticceria Ernst Knam, a Milano) tra i “Pasticceri”, Vanni Berna (sommelier del “Le Cantine dei Dogi”, a Milano) per “Hotel & Sala”, Carmine Mattia Perciballi (Party In Bottle Castelli Romani a Genzano Romano) tra i “barman” e Roberto Valbuzzi (giudice di “Cortesie per gli ospiti”) tra gli “Opinion leader”: ecco i sei “Personaggi dell’Anno” dell’edizione n. 13 del sondaggio di “Italia a Tavola” sul “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza”. I migliori dei migliori, tra i 256 candidati iniziali, selezionati in tre turni di votazione, con il rush finale che ha raccolto, nel complesso, 269.438 voti.
Tra i cuochi, dietro ad Esposito una mai doma Rosanna Marziale (una stella Michelin con Le Colonne Marziale di Caserta) che ha chiuso con 24.324 voti, terzo il tristellato Massimo Bottura (Osteria Francescana di Modena) con 24.197 voti. Al quarto posto si è classificato Fabio Campoli (alla guida di Azioni Gastronomiche, azienda di servizi legati al food) con 21.346, poi Matteo Metullio (due stelle Michelin con Harrys’ Piccolo Restaurant & Bistrot di Trieste) con 16.658 e Silvia Baracchi (una stella Michelin con Il Falcioniere di Tortona) con 15.937.
Tra i Pizzaioli la vittoria di Gabriele Bonci non è quasi mai stata in discussione grazie ad una raffica di voti che sono arrivati sin dall’inizio del sondaggio: 30.915 quelli ottenuti nel 3° turno. Più di 3.000 i clic di differenza tra lui e Luca Doro (Doro Gourmet di Macerata Campania), secondo classificato con 27.280 voti. Chiude il podio Lorenzo Sirabella (25.128 voti con il suo Dry Milano a Milano). Gino Sorbillo (Pizzeria Gino Sorbillo a Napoli) ha chiuso quarto con 24.192 voti, davanti a Marzia Buzzanca (Hofstätter Garten a Termeno, Bolzano) con 15.174 e Rosario Giannattasio (Acqua e Farina a Vicenza) con 7.924
Tra i pasticceri, dietro ad Ernst Knam Sal De Riso (Pasticceria gelateria caffetteria Sal De Riso a Minori, Salerno) secondo, si è fermato a 31.558 mentre, Iginio Massari (Pasticceria Veneto a Brescia), terzo, ha incassato 31.172 clic. Sara Moalli, vincitrice di Bake Off Italia 2020, ha concluso quarta con 18.352 voti, Antonio Chiera (consulente di pasticceria e gelateria) quinto con 13.081 mentre Francesca Speranza (sugar artist) sesta con 8.799
Nella categoria “Hotel e Sala”, Vanni Berna ha vinto con 29.437 voti davanti a Gabriele Bianchi (maitre al Ristorante Marconi di Sasso Marconi) che ha tentato la rimonta in extremis ma si è fermato “solo” a 28.595. Gradino più basso del podio per Gabriella Cicero (maitre del Duomo di Ragusa) con 22.144. Quarta si è piazzata Livia Iaccarino (direttore del Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui Due Golfi) con 10.217, quinto Paolo Porfidio (sommelier di Terrazza Gallia a Milano) con 9.859, sesto Alessandro Scorsone (gran maestro di cerimonie di Palazzo Chigi a Roma) con 6.891.
Tra i Barman, Carmine Mattia Perciballi ha superato Giuliana Giancano (PoutPourri di Torino). 24.224 a 21.756 si è concluso il loro duello. Patrizia Bevilacqua (brand event manager di Bevande Futuriste) ha finito il sondaggio al terzo posto con 20.416 voti, Cinzia Ferro (Estremadura Cafè di Verbania) quarta con 20.209, Michele Marzella (Affini di Torino) quinto con 18.508 e Francesco Pogni (Walhalla Cocktail Bar di Biella) sesto con 14.208.
Infine gli Opinion leader con Roberto Valbuzzi che è riuscito a vincere dopo un intero turno nelle primissime posizioni; 26.691 i voti incassati che gli hanno consentito di resistere anche alla grande rimonta di Gian Marco Centinaio (già ministro delle Politiche Agricole, della Lega) che ha terminato secondo a 24.851. Chiara Maci (food blogger di chiaramaci.com) si è piazzata terza con 23.984 voti. Poi Francesca Romana Barberini (conduttrice di Segreti in Tavola su Dimensione Suono Soft) con 21.951, Roberta Garibaldi (docente universitaria ed esperta di turismo enogastronomico) con 14.735 e Alberto Marcomini (direttore Cacio&Pepe Magazine ed esperto mondiale del settore caseario) con 11.698.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli