Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Da Mosca a San Pietroburgo, l’amore della Russia per il vino, italiano e naturale

A WineNews il racconto degli imprenditori simbolo della nouvelle vague enoica in terra russa, meta di primo piano per i fine wine del Belpaese

Artem Tskhakaya (Big Wine Freaks San Pietrburgo, enoteca e distributore) ha deciso di puntare sul vino naturale grazie a due produttori italiani: Emidio Pepe e Josko Gravner; Vladimir Basov (Big Wine Freaks Mosca) ha invece creato un ambiente informale, dove organic wine fa rima con l musica elettronica; Mikhail Sokolov (Italy Group) ha il core business del suo gruppo nei locali italiani, dove si beve solo vino italiano, puntando su rapporto qualità prezzo e classicità; infine, Jalizaveta Stahanova (Wine Religion), tra i primi a puntare sui vini naturali in Russia.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli