02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Degani, Docg Amarone della Valpolicella Classico 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Corvina, Rondinella, Corvinone e altre varietà a bacca rossa
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Proprietà: Aldo Degani
Enologo: Luca e Davide Degani
Territorio: Valpolicella

L’avventura enoica dei fratelli Degani comincia negli anni Settanta del secolo scorso. Nel 1980 Sante Degani lascia l’azienda nelle mani del fratello Angelo. Nel 1990 è il momento anche per Angelo di lasciare l’azienda, che passa al nipote Aldo aiutato dai fratelli Zeno per la cura dei vigneti e Luca per la parte enologica, assumendo così l’assetto attuale ancora contraddistinto da un chiaro stampo familiare, non infrequente a queste latitudini. Gli ettari a vigneto sono 10 e sono collocati tra Valgatara, San Pietro in Cariano e Fumane, ad un'altitudine che va da 150 ai 230 metri sul livello del mare, mentre il volume complessivo in termini di bottiglie si attesta su una media di 90.000 pezzi; la sede aziendale sorge a Marano di Valpolicella. Le varietà fondamentali allevate sono classicamente, in ordine di prevalenza, la Corvina, la Rondinella e il Corvinone con una presenza limitata anche di Garganega, dando origine ad un altrettanto classico portafoglio etichette tutto all’insegna della produzione tradizionale della Valpolicella. L’Amarone Classico 2017 è composto per il 40% da Corvina, 30% Rondinella e 25% Corvinone e profuma intensamente di ciliegia e sottobosco, di alloro, cui si aggiungono toni freschi di uva spina e quelli speziati della liquirizia. C'è tutta la dolcezza e la sapidità tipica dell'Amarone, ben equilibrati da una giusta dose di amarezza e da un piacevole freschezza a chiusura, che sa di arancia e menta.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli