02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VACANZE IN CAMPAGNA

Ferragosto in agriturismo, formula che piace: per Coldiretti sono state 420.000 le presenze

Nonostante il maltempo di ieri, per il connubio tra buon cibo tradizionale, natura e relax, l’agriturismo piace sempre più ai vacanzieri
AGRITURISMO, Coldiretti, FERRAGOSTO, Non Solo Vino
Anche a Ferragosto, la formula vincente in Italia è l’agriturismo

Per Ferragosto in Italia vince l’agriturismo. Ottimo connubio tra una giornata all’aria aperta, il buon cibo locale e tradizionale e il relax senza lo stress di dover cucinare, la formula del 15 agosto in agriturismo ha convinto ben 420.000 vacanzieri che, secondo il bilancio della Coldiretti su i dati di Campagna Amica, ieri hanno trascorso la festa nelle oltre 23.000 strutture sparse per tutta la Penisola, nonostante il maltempo che si è abbattuto su diverse Regioni d’Italia.
Secondo la Coldiretti ad attrarre sono anche i programmi ricreativi offerti sempre più spesso come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking, ma non mancano attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici. Anche se il cibo resta comunque la maggiore attrattiva degli agriturismi che, in base alla Regione, propongono pranzi con piatti tipici e prodotti del territorio: dalla caponata di melanzane, tipicamente siciliana, alle frittole di maiale calabresi, dalla pastasciutta al sugo di papera, cavallo di battaglia dell’Umbria, agli zitoni di Ferragosto, tipica pasta caratteristica della Costiera Amalfitana condita con pomodori freschi e secchi, dal coniglio all’ischitana tipico dell’Isola del golfo di Napoli alle lumache di Belluno, sono solo alcuni dei menù tipici della tradizione che gli italiani, afferma la Coldiretti, hanno riscoperto a Ferragosto negli agriturismi.
Ferragosto a parte, l’agriturismo è una formula che piace ai vacanzieri anche per le classiche vacanze estive: per la Coldiretti complessivamente si prevedono oltre 8 milioni di presenze negli agriturismi italiani nell’estate 2018: se così fosse, si registrerebbe un aumento del 14% sul 2017. E questo si dovrebbe soprattutto agli stranieri che, per quanto stimato dalla Coldiretti, hanno sorpassato gli italiani. L’Italia, conclude la Coldiretti, può contare su una offerta capillare diffusa lungo tutta la penisola con oltre 23.000 aziende agricole autorizzate all’esercizio dell’agriturismo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli