02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Feudi di San Gregorio, Docg Taurasi Piano di Montevergine Riserva 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Aglianico
Bottiglie prodotte: 12.000
Prezzo allo scaffale: € 32,00
Proprietà: famiglia Capaldo
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Taurasi

Feudi di San Gregorio è decisamente il marchio che meglio ha saputo cambiare l'immagine del vino campano in Italia e nel mondo. Oggi, l’azienda di Sorbo Serpico, 250 ettari di vigneto a biologico per una produzione complessiva di 3.500.000 bottiglie, ha ormai definito un nuovo assetto strategico e direzionale i cui protagonisti sono il giovane presidente Antonio Capaldo e Pierpaolo Sirch, quest’ultimo anche a formare, con Marco Simonit, la coppia di tecnici che ha recuperato e sviluppato un vecchio metodo di potatura soffice della vite, capace di convincere anche i cugini transalpini. Di più sotto il marchio Tenute Capaldo si è formato un gruppo vitivinicolo significativo che raccoglie varie realtà produttive dalla cantina pugliese Ognissole a Campo alle Comete a Bolgheri, dalla compartecipazione friulana nell’azienda Sirch alla joint venture con Federico Graziani sull’Etna e con Tempa di Zoè nel Cilento in partnership con Francesco Domini, Vincenzo D’Orta e Bruno De Conciliis). Il Taurasi Pian di Montevergine Riserva nasce in una parcella vitata simbolo della produzione di questa tipologia ed è affinato in barrique e legno grande per 18-24 mesi a seconda dell’annata. La versione 2014 ha profilo olfattivo giocato su un fruttato rigoglioso, su base balsamica e speziata. In bocca è sapido e dalla trama tannica decisa e articolata, che termina in un finale dalla netta traccia minerale.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli