02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA NOVITÀ

Fiere internazionali in Italia, fino a 10.000 euro di rimborso spese per le imprese

Lo prevede la novità introdotta nel “Decreto Aiuti”. Ad annunciarlo Aefi-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane. Plafond da 34 milioni di euro
AEFI, DANESE, DECRETO AIUTI, FIERE, vino, Non Solo Vino
Vinitaly, la più importante fiera del vino italiano

Un bonus fino a 10.000 euro per impresa per il rimborso spese e gli investimenti sostenuti nelle prossime fiere internazionali organizzate in Italia: è quanto inserito oggi nel decreto Aiuti, a supporto non solo del settore fieristico italiano, che vede nel wine & food uno dei suoi asset principali, ma anche delle imprese espositrici. Ad annunciarlo Maurizio Danese, ad Veronafiere e presidente di Aefi-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane.
“Con la pubblicazione del decreto attuativo pubblicato oggi dal Ministero dello Sviluppo economico e relativo al cosiddetto “Bonus fiere”, che stanzia 34 milioni di euro in favore delle imprese che partecipano alle manifestazioni internazionali organizzate nel nostro Paese, si colma un vuoto importante in favore delle realtà imprenditoriali del made in Italy e del sistema fieristico del Belpaese.
Il dispositivo licenziato oggi, frutto di un emendamento a firma della deputata Benedetta Fiorini (Lega), è l’ultimo di una serie di azioni rilevanti intraprese dal Governo uscente in favore della ripartenza post-Covid del settore e della competitività internazionale del nostro tessuto produttivo, a partire dal superamento del regime “de minimis” e dall’attivazione di un sistema di ristori che si è rivelato fondamentale”, ha detto Danese.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli