02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Firriato, Doc Etna Spumante Blanc de Noir Gaudensius

Uvaggio: Nerello Mascalese
Bottiglie prodotte: 18.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Azienda: Firriato
Proprietà: Salvatore di Gaetano, Vinzia Novara
Enologo: Giuseppe Pellegrino, Giovanni di Giovanna, Paolo Errante Parrino
Territorio: Etna

Sull'Etna c'è fermento. Perché non basta essere diventato negli anni uno dei luoghi del vino più interessanti d'Italia, capace di leggere le profonde peculiarità del suo territorio e declinarle in modo sempre più convincente nel bicchiere. Non basta aver attirato una corsa agli investimenti, partendo da pochi lungimiranti piccoli produttori autoctoni e alloctoni, che con testardaggine hanno reso tanto attraente quel quadrato vulcanico. Non basta avere iniziato un lungo e tortuoso dibattito sulla zonazione, che possa dare un senso alle diverse contrade e alle sfumature che regalano ai grappoli (e quindi ai vini) che custodiscono. Non basta, soprattutto quando si hanno sottomano dei vitigni che invogliano a sperimentare anche in cantina. La forte acidità del Nerello Mascalese ben si presta, ad esempio, alla spumantizzazione. Da 10 anni ormai diverse aziende hanno iniziato a sondare le effettive capacità di tenuta del vitigno. E siamo chiaramente (ancora) di fronte ad un mero esercizio di stile (parliamo di 24 aziende su 172 e di 1.400 ettolitri su un totale di 30.000), dove le tante variabili in gioco - fra dosaggio, tempo sui lieviti, uvaggio usato... - sono ancora tutte da testare e far sedimentare. Eppure alcune conferme già arrivano. Come il Gaudensius di Firriato, dalla beva giovane e fresca e dalla bolla fine, che esordisce di crema chantilly e chiude profumato di lampone, minerale a tutto sorso.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli