02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Gabriele Del Carlo è il “Miglior Sommelier d’Italia Aspi 2017”, che per il decennale ha dovuto affrontare una nuova prova: un abbinamento con un piatto cucinato live da uno chef. Toscano, è sommelier al Four Seasons Hotel George V di Parigi

Italia
Il toscano Gabriele Del Carlo è il migliore sommelier italiano, ma lavora in Francia al Four Season di Parigi

È Gabriele Del Carlo il “Miglior Sommelier d’Italia Aspi”, concorso che, nell’edizione 2017, ha portato una novità in gara: le prove sostenute comprendevano un abbinamento con un piatto cucinato live da un diverso chef per ognuno dei 3 finalisti.
Toscano, classe 1984, sommelier al Four Seasons Hotel George V di Parigi, Gabriele Del Carlo si è aggiudicato il titolo davanti a Davide Dargenio, sommelier del Le Berceau Des Senses, Ecole Hotelerie de Lausanne in Svizzera, e Marco Grassi, sommelier della Enoteca di Metro a Milano, rispettivamente al secondo e terzo posto nel concorso, che ha visto la partecipazione di 13 sommelier.

Novità 2017 del Concorso di sommellerie professionale è stata la prova a sorpresa: la combinazione di ogni finalista con un diverso chef. Ogni cuoco ha preparato una ricetta, con uno show cooking durante la finale del concorso, alla quale il finalista associato ha dovuto abbinare la bevanda che meglio esaltasse le caratteristiche della ricetta stessa.
Il vincitore Del Carlo ha convinto la Giuria abbinando il Barolo Briccolina di Batasiolo a “Omaggio ad Antonio Nebbia”, un tortello fluido di funghi porcini, parmigiano, prosciutto e tartufo dello Young Chef S.Pellegrino 2016 Alessandro Rapisarda del Ristorante Di Gusto.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli