02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SUL TERRITORIO

Gestione delle acque, in arrivo “un miliardo di euro destinato alle infrastrutture idriche”

Ad annunciarlo il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio. “Così ammodernamento e costruzione di nuovi invasi”
ACQUA, CENTINAIO, ITALIA, RISORSE IDRICHE, Non Solo Vino
In arrivo 1 miliardo di euro per la gestione delle risorse idriche in Italia

La gestione delle risorse idriche, dei fiumi e dei laghi italiani, tanto quando queste scarseggiano che quando, come in questi giorni, piove in maniera anche disastrosa, è una questione primaria per l’Italia, agricola e non solo, se si pensa anche alla tenuta dei territori ed al dissesto idrogeologico. E, in questo senso, sarebbe in arrivo “un miliardo di euro destinato alle infrastrutture idriche”. A tanto ammonta lo stanziamento economico messo a disposizione dal Ministero delle Politiche Agricole per il piano irriguo e le riserve d’acqua, ribadito oggi dal Ministro Gian Marco Centinaio.
“Da Nord a Sud c’è la necessità di avere a disposizione dei fondi da investire in infrastrutture e bacini idrici che consentano l’approvvigionamento in ogni stagione. L’obiettivo che avevamo e abbiamo è stato quello di mettere a disposizione un miliardo per le infrastrutture idriche del nostro Paese. Vuol dire che ci sarà la possibilità di fare ammodernamento e costruire nuovi invasi soprattutto nelle regioni del Sud. Invasi che potranno essere utili per trattenere l’acqua da utilizzare anche nella stagione estiva”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli