02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

GIANNI ALEMANNO, BRUNO VESPA, CARLO ROSSELLA, MARCELLO LIPPI, LAURA BIAGIOTTI, CRISTINA CHIABOTTO, FRANCO MARIA RICCI: ECCO GLI “AMBASCIATORI DELL’ECCELLENZA MADE IN ITALY” ELETTI DA “FRANCIACORTA IN ROMA”, PREMIO PROMOSSO DAL CONSORZIO FRANCIACORTA

“Premio istituzionale” al sindaco di Roma Gianni Alemanno, “Premio per l’imprenditoria” alla stilista Laura Biagiotti; il “Personaggio mediatico maschile dell’anno” è il giornalista e presidente di Medusa Carlo Rossella, mentre quello “Femminile” è la showgirl Cristina Chiabotto; “Premio come ideatore e conduttore del miglior programma televisivo d’informazione” a Bruno Vespa, “Per l’eccellenza nel settore enogastronomico” a Franco Maria Ricci Ricci, presidente della Worldwide Sommelier Association e Ais-Associazione Italiana Sommelier Lazio; “Special Award Etica e Fair Play”, infine, al commissario tecnico della nazionale italiana di calcio campione del mondo, Marcello Lippi: ecco gli “ambasciatori dell’eccellenza made in Italy”, eletti dall’edizione n. 1 di “Franciacorta in Roma”, il premio promosso dal Consorzio Franciacorta, di scena il 18 aprile a Roma, dedicato a coloro che, nei propri settori, dalla politica alla moda, dai media al wine & food, contribuiscono a diffondere la qualità italiana.
Un riconoscimento che, per il presidente del Consorzio Franciacorta Maurizio Zanella “dimostra quanto sia radicata in noi italiani l’attenzione per la qualità e per il “buon gusto” declinato ad ogni livello. Il made in Italy rappresenta un biglietto da visita prestigioso che parla di qualità assoluta e di serietà, unite dalla passione per il “fare”. Gli illustri ospiti che abbiamo premiato - sottolinea Zanella - sono interpreti eccellenti di queste nostre peculiarità, apprezzate e riconosciute in tutto il mondo. Per questo li ringrazio e li esorto a continuare nella loro preziosa attività di ambasciatori. Il nostro desiderio - conclude Zanella - è che il “Premio Franciacorta in Roma” possa diventare un appuntamento fisso per quanti vivono il made in Italy non solo come occasione di business ma anche come modus virtuoso di concepire ogni momento e ogni attività”.
Info: www.franciacorta.net

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli